SEZIONE INVESTIGATIVA
di Gaetano Perna

Bonifiche Ambientali

radio

Protezione della proprietà intellettuale e della privacy di tutti. Con la bonifica ambientale ed informatica si individua ogni tipo di minaccia alla privacy personale e al segreto professionale mediante Individuazione di ogni tipo di minaccia alla privacy verificando che non ci siano violazioni di domicilio, di proprietà privata e l’illecita installazione di apparecchiature specifiche (microspie, cimici elettroniche, trasmettitori, keylogger ecc...).

Artt. 615-617 sexies, art. 640 ter Codice Penale

Bonifiche ambientali per smascherare abusive intercettazioni ambientali e reati informatici

Il nostro personale qualificato, avvalendosi di mezzi evoluti in ambito elettronico ed informatico, individua ogni tipo di minaccia alla privacy proteggendo gli spazi abitativi, i mezzi e le comunicazioni (telefono, voce, posta elettronica…), verificando che non vi siano violazioni di domicilio e di proprietà privata

Sezione Investigativa si occupa, inoltre, di verificare e contrastare l'attività illecita che abbia come oggetto o mezzo del reato un sistema informatico o telematico.

Qui di seguito alcuni dei reati che possono essere commessi da chi vìola la proprietà informatica altrui:

•Esercizio arbitrario delle proprie ragioni (art. 392 c.p.)

•Attentato ad impianti di pubblica utilità (art. 420 c.p.)

•Falsità in documenti informatici (art. 491-bis c.p.)

•Accesso abusivo ad un sistema informatico (art. 615-ter c.p.)

•Detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso (art. 615-quater c.p.)

•Diffusione di programmi diretti a danneggiare o interrompere un sistema informatico (art. 615- quinquies c.p.)

•Violazione della corrispondenza e delle comunicazioni informatiche e telematiche (art. 616,

•617-quater, 617-quinquies, 617-sexies c.p.)

•Rivelazione del contenuto di documenti segreti (art. 621 c.p.)

•Trasmissione a distanza di dati (art. 623-bis c.p.)

•Danneggiamento di sistemi informatici o telematici (art. 635-bis c.p.)

•Frode informatica (art. 640-ter c.p.).

Bonifiche microspie Elettroniche - Ambientali - da microspie e cimici

Regole da seguire importantissime:

•non usare il proprio cellulare per chiamare l’investigatore privato o il tecnico per la bonifica.

•non parlare a bordo del proprio veicolo nemmeno con una persona di Vs fiducia della volontà di eseguire una bonifica.

•non chiamare dai telefoni dell’ufficio nemmeno usando il computer o programmi tipo Skype o altri VOIP.

•non discutere della bonifica con nessuno all’infuori dell’agenzia investigativa.

•non cercate a mano o a vista eventuali cimici o microspie ambientali o quant’altro, nemmeno con l’ausilio di apparecchiature apposite. Difficilmente riuscireste ad individuarle e darete solamente l’allerta al malintenzionato che provvederà alla prima occasione utile a rimuovere cimici, microspie o microcamere, avendo sotto controllo quello che fate.

Le bonifiche ambientali consistono nell'individuare tutti i segnali emessi in un ambiente circoscritto. Individuare e capire di che tipo di segnali si tratta, e ovviamente effettuare una bonifica in abitazioni private, singole stanze o l'intera abitazione.

Le bonifiche da microspie o cimici possono essere di vario tipo:

•bonifica su veicoli: dalle automobili ai furgoni o ai camion

•bonifica sul luogo di lavoro

•bonifiche di abitazioni

Bonifica da microspie o localizzatori GPS (localizzatori satellitari) su veicoli; la bonifica o ricerca di microspie, cimici, microregistratori o localizzatori gps su veicoli è uno degli interventi che gli esperti sono chiamati molto spesso a fare.

I motivi che spingono le persone a istallare delle microspie per intercettare conversazioni possono essere infiniti, si va dalla gelosia del coniuge, alle separazioni, dai divorzi, alle questioni di giustizia.

Una volta richiesta la bonifica ambientale vengono concordati costi e tempi, ci recheremo presso di Voi ed inizieremo la ricerca delle microspie nei locali indicati.

Le bonifiche vengono effettuate con strumentazioni professionali e in orari notturni o fuori dall'orario di lavoro o nei weekend e comunque in orari dove non vi sia la presenza di persone.

PRIVACY

Le aziende vivono di informazioni ed una corretta gestione della sicurezza diventa un efficace strumento di governance e tutela aziendale.

Il D.LGS. 196/03 sancisce la proprietà intellettuale e la titolarità del dato; ne permette quindi l’utilizzo solo ed esclusivamente secondo incarico scritto: qualsiasi dipendente o agente di una struttura può utilizzare i dati aziendali solo nella modalità prescritta. L’utilizzo al di fuori dei termini previsti dall’incarico di qualsiasi dato aziendale risulta essere per legge UTILIZZO ILLECITO/APPROPRIAZIONE INDEBITA le cui colpe sono REATO PENALE.

La mancata attivazione da parte dell’azienda delle corrette prescrizioni della legge sopra menzionata, oltre a comportare sanzioni pecuniarie molto elevate, la rende responsabile di fronte a qualunque inadempienza anche se questa è commessa volutamente da un suo dipendente, agente o collaboratore.

Dunque, Tutela, protezione e prevenzione prima che sia troppo tardi!

Dal punto di vista giuridico, vi sono due importanti diritti da prendere in considerazione. Da una parte il diritto del lavoratore a non essere leso nella propria dignità, libertà e riservatezza (diritto garantito e riconosciuto in Italia dalla Costituzione e dal Codice Privacy (D.lgs 196/2003); dall’altra parte il diritto del datore di lavoro di esercitare un certo potere di controllo , nel senso che è legittimato a verificare il corretto andamento dell’organizzazione produttiva e quindi anche lo svolgimento dell’attività lavorativa (art. 2086 C.C. e 2104 C.C.).

Sezione Investigativa rappresenta un punto di riferimento nel delicato rapporto fra datore di lavoro e dipendente, in particolare su questioni riguardanti la concorrenza sleale, la violazione degli accordi commerciali, il furto dei dati e di know how, la “migrazione” del personale alla concorrenza, le frodi informatiche, lo spionaggio industriale e la scorrettezza professionale in generale, come ad esempio l’utilizzo improprio dei computer aziendali o dei relativi account di posta elettronica.

Spesso ci troviamo di fronte a slealtà e scorrettezze commesse da dipendenti, collaboratori o fornitori di un’azienda, dovute, in molti casi, alla mancanza di informazione e formazione degli stessi da parte del loro datore di lavoro sulle policy e procedure comportamentali.

È indispensabile attivare sempre le misure di tutela aziendale nei confronti dei dipendenti, collaboratori e fornitori. In questo modo, qualunque azione illecita commessa dall’entourage lavorativo può essere impugnata legalmente dall’azienda evitando, quindi, che una determinata inadempienza di un lavoratore possa paradossalmente rivoltarsi contro l’azienda stessa.

Come operiamo

Proponiamo un team di specialisti sulla privacy, esperti nella delicata gestione delle informazioni in particolare su:

-SVILUPPO DI PROTOCOLLI AZIENDALI E CORRETTE IMPLEMENTAZIONI CONFORMI AI REQUISITI NORMATIVI

-SALVAGUARDIA E DIFESA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE E DELLA TITOLARITÀ DEL DATO

-SVILUPPO DI POLICY AZIENDALI PER LA REGOLAMENTAZIONE ED IL CONTROLLO SULL' UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI

-CONTROLLO DELLE INFORMAZIONI AFFIDATE A TERZI (FILIALI, FORNITORI, AGENTI)

-ANALISI DI PROBLEMI LEGATI ALLA SCARSA PRODUTTIVITÀ

-VERIFICA SULL’ ABUSO DI RISORSE AZIENDALI

-FORMAZIONE DEL PERSONALE AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI E SENSIBILI

-MESSA IN OPERA DELLE DIRETTIVE DEL GARANTE PRIVACY

-RISK MANAGEMENT DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI DELL’AZIENDA.

L’obiettivo è proteggere la proprietà e la dirigenza aziendale da qualsiasi ricaduta penale nell’ambito della legislazione sulla privacy trasformando semplici adempimenti cartacei in comportamenti.

Sicurezza

bonifiche ambinetali

L'agenzia dispone di tecnologie e strumentazione all'avanguardia per lo svolgimento di indagini per la sicurezza personale e aziendale.

Nell'assoluto rispetto della normativa vigente, l'agenzia investigativa di Gaetano Perna a Siracusa, offre servizi speciali riguardo le bonifiche ambientali e le intercettazioni.

Tutto il materiale viene poi corredato da una dettagliata relazione tecnica e fornito esclusivamete ai committenti o presso gli organi giuridici di competenza territoriale.

Regole da seguire importantissime:

non usare il proprio cellulare per chiamare l’investigatore privato o il tecnico per la bonifica.

non parlare a bordo del proprio veicolo nemmeno con una persona di Vs fiducia della volontà di eseguire una bonifica.

non chiamare dai telefoni dell’ufficio nemmeno usando il computer o programmi tipo Skype o altri VOIP.

non discutere della bonifica con nessuno all’infuori dell’agenzia investigativa.

non cercate a mano o a vista eventuali cimici o microspie ambientali o quanto altro, nemmeno con l’ausilio di apparecchiature apposite. Difficilmente riuscireste ad individuarle e darete solamente l’allerta al malintenzionato che provvederà alla prima occasione utile a rimuovere cimici, microspie o microcamere, avendo sotto controllo quello che fate.

 

Le bonifiche ambientali consistono nell'individuare tutti i segnali emessi in un ambiente circoscritto. Individuare e capire di che tipo di segnali si tratta, e ovviamente effettuare una bonifica in abitazioni private, singole stanze o l'intera abitazione.

 

Le bonifiche da microspie o cimici possono essere di vario tipo:

  • bonifica su veicoli: dalle automobili ai furgoni o ai camion
  • bonifica sul luogo di lavoro
  • bonifiche di abitazioni

 

Bonifica da microspie o localizzatori GPS (localizzatori satellitari) su veicoli; l a bonifica o ricerca di microspie, cimici, microregistratori o localizzatori gps su veicoli è uno degli interventi che gli esperti sono chiamati molto spesso a fare.

 

I motivi che spingono le persone a istallare delle microspie per intercettare conversazioni possono essere infiniti, si va dalla gelosia del coniuge, alle separazioni, dai divorzi, alle questioni di giustizia.

 

Una volta richiesta la bonifica ambientale vengono concordati costi e tempi, ci recheremo presso di Voi ed inizieremo la ricerca delle microspie nei locali indicati. Le bonifiche vengono effettuate con strumentazioni professionali e in orari notturni o fuori dall'orario di lavoro o nei weekend e comunque in orari dove non vi sia la presenza di persone.

 

SEZIONE INVESTIGATIVA DI GAETANO PERNA | 15, Viale S. Panagia - 96100 Siracusa (SR) | P.I. 01630300893 | Tel. 0931 186820   - Cell. 338 7985399 | Fax. 0931 186820 | sezioneinvestigativa@alice.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy